logofriedman copia

press01

Redazione

Salomon Chertorivski, economista e candidato favorito alla poltrona di sindaco di Città del Messico con il Partido de la Revolución Democrática, ha annunciato che se dovesse vincere le elezioni si adopererebbe per liberalizzare la marijuana nella capitale messicana. Nella sua proposta la legalizzazione riguarderebbe la coltivazione sia per uso personale che ricreativo.

L'obbiettivo dichiarato da Chertorivski è quello di combattere il narcotraffico messicano e agganciare il Messico all'ondata di liberalizzazioni dei Paesi vicini, quali la California in cui dal 1 gennaio la marijuana è stata legalizzata anche a fini ricreativi: "Molte politiche libertarie sono partite in passato da questa città  per poi estendersi al resto del Paese e sono certo che anche stavolta le cose andranno così".

 

Privacy Policy Cookie Policy