logofriedman copia

press01

Ufficio Stampa

L’Istituto Milton Friedman Institute, riunitosi con il proprio Comitato Scientifico a Roma dopo il discorso del Presidente del Consiglio prof. Giuseppe Conte, ha espresso il proprio apprezzamento per la proposta di ridurre il debito pubblico italiano attraverso una prospettiva di crescita economica.

“Una linea di sviluppo economico che è sempre stata portata avanti dall’Istituto rispetto a linee di contrazioni non liberali e liberiste sui mercati.
L’Istituto - conclude il suo Direttore, prof. Andrea Maria Villotti - ha espresso il proprio interesse per il riconoscimento espresso dal Presidente del Consiglio quando sostiene come: ‘Nel nuovo spazio globale, l'economia o, meglio ancora, la finanza ha conquistato una posizione di preminenza: è divenuta, come ha osservato Hillman, la vera religione universale del nostro tempo’. “

È auspicando maggior attenzione per le libertà individuali e delle imprese, con particolare attenzione per l’economia reale, che l’Istituto conclude il proprio comunicato.

Privacy Policy Cookie Policy