News

  • Home / Attualità e attività dell’istituto / DAZI, ISTITUTO FRIEDMAN:…
DAZI, ISTITUTO FRIEDMAN: PENALIZZANO SEMPRE IL LIBERO MERCATO

DAZI, ISTITUTO FRIEDMAN: PENALIZZANO SEMPRE IL LIBERO MERCATO

“La scure dei dazi Usa si abbatte anche sul Made in Italy colpendo, con una tariffa del 25%, pecorino romano, parmigiano reggiano e provolone. Fermo restando la legittimità da parte degli Stati Uniti di pretendere dall’Ue il risarcimento riconosciutogli per la vincenda Airbus, i dazi non sono mai una buona soluzione e dovrebbero essere l’extrema razio in qualsiasi guerra commerciale, al pari dell’uso delle armi, poiché penalizzano sempre il libero mercato e gli scambi commerciali tra Paesi amici. Gli USA prima di ricorrere ai dazi avrebbero potuto in ogni modo pretendere direttamente dalle istituzioni Ue l’esborso delle somme per il risarcimento, così da non danneggiare le nostre imprese, quelle americane e il libero mercato”. Così in una nota Alessandro Bertoldi, Direttore esecutivo dell’Istituto Milton Friedman.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *